domenica 12 febbraio 2012

Engagement party - festa di Fidanzamento

Today was a particularly wonderful day because a friend of mine, who happens to be Turkish, invited me to her sister's engagement part. All their women-friends, girl-friends and children were invited. Large auditorium-like room not too far from city center, loud toe-tapping turkish music which the girls danced to, gifts piled on a long conference table and lots of laughter and chatting. Of course yours truly listened a lot and adored watching the girls dancing. It was a Zorba the Greek moment of hankies in hand and chain-dancing to music with balilaika sounding notes. Gather women in any room and you're sure to have a wonderful couple of hours. The future bride arrived after everyone was quietly seated. She was accompanied by a cousin who drove in from France just for the party...he was supposed to escort her into the room, put her hand into the hand of her soon-to-be-in-July husband and leave. No men allowed at all. Instead, the soon-to-be-in-July husband couldn't be present because he had to work - IN TURKEY! So she was accompanied to the door and left there where she was feated by all her friends, their mothers, grandmothers, children etc...The soon-to-be-bride wore a magnificent antique pink long dress with tiny fabric covered buttons which went from her neck to her hips, long tight sleeves and a veil attached to a tight-fitting hat with lots of embroidered flowers on it. The flowers were flush with the hat and framed splendidly her shining, happy face....yours truly gave the bride a huge hug, kissed the other two sisters and went home...Must admit that the three sisters were gorgeous! And the young veiled women who were at the party were just a radiant. What is it about a bride that gets us all happy?! The wedding in July will be celebrated in Turkey and the couple will live there.

Questo pomeriggio una mia amica Turca mi ha invitata alla festa di fidanzamento di sua sorella. Lei è una delle 3 figlie del panettiere dove noi prendiamo il nostro pane quotidiano. Una pagnotta perfetta che tanti nostri amici hanno assaggiata e se ne sono innamorati! Le ragazze sono una piu bella del altra ma devo dire che oggi erano splendide! Si entrava in un piccolo auditorium noleggiato apposto per questa festa tutta al femminile. Una signora versava un paio di gocce di profumo sulle mani di ogni invitata e dopo di che ti offriva una caramella...andavi a sedere e chiacchierando amichevolmente(ovviamente yours truly ascoltava tutto con interesse e non diceva una parola - tutte parlavano turca) mentre aspettavamo la futura-sposa. Musica degna di Zorba il Greco veniva ascoltata da un lettore CD e le giovane donne avevano iniziato ballare con tanto di fazzoletti in una mano mentre con l'altra mano porgevano il mignolo al amica che lo prendeva, entrando così nella catena man mano andava formandosi. Bellissimo momento! Dopo una mezz'oretta è arrivata la futura-sposa accompagnata da un cugino arrivato bel apposto dalla Francia. Io ero uscito fuori perche non rimanevo per tutta la festa e le ho visto arrivare in cima alla scalinata...che meraviglia -lei e il vesitito di fidanzamento. Un bellissimo mise lungo fino a terra color rosa antica abbottonata dal collo fino in vita con piccolissimi bottoncini coperte della stessa stoffa del vestito. Maniche lunghe con gli stessi bottoni dal gomito al polso. Un copri capo con velo lunghissimo. Copricapo con fiori ricamati ma cuciti in modo di rimanere piatti contro la testa. Lei raggiante! veniva accompagnata giù per la scalinata da questo cugino che le lasciava la mano dentro quel del fidanzato. Almeno se lui fosse stato qui e non avessi dovuto rimanere in Turchia per motivi lavoro. Comunque lei è arrivata dentro ad acclamazioni delle donne amiche sue e della famiglia. Io le ho salutata prima che entrasse e la festa continuava con balli, apertura regali e canzoni. Alle tre andavano da Villa Grock(quella famosa del pagliaccio Grock) qui in città...tra non tanto la ragazza deve partire per la Turchia dove continuerà suo corso universitario...e a Luglio si sposerà e vivranno forse vicino ad Istanbul...le sorelle erano bellissime. Ma ammetto che la fidanzata era la più bella di tutte le donne presente....chissà perche una quasi-sposa è sempre meravigliosa?

3 commenti:

  1. Che bello, Paula!
    Anche a me piace aassistere a cerimonia particolari, e questa sarebbe stata giusta...peccato che non hai foto...
    Qui ci sono molti turchi, il ragazzo che ha sostituito le tegole nel nostro tetto, dopo la grandinata è turco e qui in Italia lavora con una sua ditta propria...il cognato ha acquistato un appartamento di mio cognato...una comunità attiva e e ben integrata!
    Mi piace la cucina turca, ho il libro e ogni tanto ci guardo!!!

    Un abbraccio...qui tantissima neve, ma ora sembra che si stia andando a conclusione, la neve si sta assestando, e la temp è salita!

    RispondiElimina
  2. quanto mi sarebbe piaciuto essere presente!! Io, tra l'altro, la macchina foto non l'avrei lasciata a casa.....

    RispondiElimina
  3. il problema era che non so se potevo fare foto...mi sa di sì ma alla fine della fiera stupidamente non l'ho portata e adesso devo aspettare che l'amica mi passa un paio di foto!

    RispondiElimina