domenica 30 dicembre 2012

NEW YEAR - ANNO NUOVO

Foto di Vivastreet.it MARE LIGURIA FERIE IMPERIA P.M. 4 STAGIONI SOLE LAST-MINUTE

ok...so maybe you won't believe this but today at the beach there really were people in the water. The photo is a little bit early season...the beach is no longer decorated with orange lounges and the sea really wasn't this greenish color. In Winter when it is cold out and the wind has become surgical(cut and sew type of cold which sort of slices little pieces off your nose as you walk in it) the MED turns deep indigo blue and the waves sort of slap the beach as they flip into the bay. There are no longer children yelling and screaming in the waves. Only those extremely brave human seals who, despite the cold, manage to take a plunge every day all year round. The old folks say they're a bit nuts but if you ask the beautifully tanned seals they will tell you that water at winter temperature is great for you. Yours truly has some doubts but what the devil, I was raised in Florida where the Gulf is like swimming in your sink full of warm tap water.

And with this beautiful photo of Summer past and December present(today there were at least 10 seals in bathing suits) I just wanted to wish you all HAPPY NEW YEAR...healthy, prosperous and let's hope better than 2012.


Vabbè, si spera che il tempo è sempre estivo anche se da noi a ponente il tempo raramente è siberiana. Ossia certo siberiana era diventata inverno scorso a Febbraio quando credevo di non avere piu caldo ma sentendo gli amici Torinesi ridendo del nostro -1 quando loro erano a -18...vabbè il pensiero va a chi oggi è in capoto e noi qui che siamo chi in maglia, chi in giacca, chi come me in tshirt maniche lunghe al sole sul portico a ponente e chi some certi fortunati in costume da bagno...certo a ponente il bagno si fa anche quando ce il vento chirurgico(quello che taglia e cuce fettine di naso mentre camini dentro) e certo è che alla spiaggia oggi cerano gli improvisati bagnanti che pucciavano allegremente gambe e sederi in acqua piuttosto freddina. Il MED in inverno è meraviglioso perche prende quel colore indaco che adoro. Le onde sono sberle sulla spiaggia che non invitano piu a nuotate ma fanno schiuma gelida spinta dal vento che ti copre di salsedine le labbra causando bruciore non indifferente. Però c'erano sempre gli improvisati bagnanti coraggiosi a bagno. Una signora ha persino tuffato tutto dentro. Pensavo di vederla uscire fuori come sparato da un canone ma ha fatto parecchie bracciate verso fuori e rientrata sembrava contenta della nuotata. Chissà se domani avrà raffredore. Probabilmente no. Loro, gli improvisati bagnanti non si possono permettere raffradori...in vacanza figurarsi. Ma loro di acqua gelida non se ne fanno niente. Io che sono nata in Florida dove il Golfo di Messico è come nuotare nel lavandino pieno di acqua di rubinetto tiepido...

tutto questo per augurarvi tutti un BUON ANNO...chi col capotto chi con la maglia e chi come me in tshirt maniche lunghe...prosperità, felicità e speriamo un anno meglio del 2012

domenica 23 dicembre 2012

MERRY CHRISTMAS BUON NATALE





It's that time of year again....so MERRY CHRISTMAS to everyone.....

Di nuovo quel tempo....BUON NATALE a tutti 

mercoledì 12 dicembre 2012

ARTHRITIS EQUATIONS - EQUAZIONI ARTRITRICI

There must be a particularly complicated equation which arthritis uses to make sure it is felt all year round. Some docs say that it is most prevalent in the summer when there is a lot of humidity and heat. Others swear by the cold and humid winters which seem to be harassing us lately. Of course, no one has interviewed the virus itself and logically anyone who has arthritis can tell you that it is a pain for all seasons. The equation it uses is definitely very complicated because no matter where you are or what season it is arthritis is sitting there in your joints just waiting for the 'right' moment to attack. Logically, olive season and wood-hauling moments are particularly loved by the big A. Trying to ignore it only makes it more aggressive and since the little packets of paracetamoloa-caffein seem to work for only limited periods of time....I spend a lot of my day cussing as quietly as possible. Silent cussing also has its own special equation which has to do with the relationship between up and down as in uphill and downhill. Sort of goes like this...the farther down one has to hike in the olive grove the louder the cussing gets. At which point the cusser, yours truly, tries really hard not to go beyond a certain decibel since it then disturbs the other person who is working to whack down the olives. These two equations have a lifespan of only 3 months. The exact amount of time to finish the work in the olive grove. At that point, arthritis acts up only when there are several large containers of wood to carry up the stairs. But that is another story...once which has no equation and is explicated easily by making at least 10 trips up two short flights of stairs


Nella vita ci sono certi idee fisse che riescono far impazzire. Uno sicuramente è l'equazione complicatissimo usato da artrosi per rendere la vita della vittima della stessa alquanto duro. Ci sono medici che giurano l'artrosi è stagionale. Certi sicuri che la stagione estivo con il suo calore e umidità rende l'equazione artritica un personaggio di spicco. Altri cercano in tutti modi convincere la vittima che l'equazione artritica sia una creatura invernale con il freddo umido. Logicamente artrosi ha i suoi particolari momenti di attività. Diciamo che è un virus per tutte le stagioni. Mai un medico abbia intervistato il virus stesso per vedere come reagisce e quando. Mai una persona nel mondo della ricerca abbia pensato di prendere in considerazione le miriade possibilità di una cancellazione di tale equazione dalla vita della vittima. Potrei dirvi comunque che un po di studio l'ho fatto io considerando che sono anni vittima di questo virus. L'equazione artritica funziona in base della gradazione di discesa per arrivare alle piante di ulivi. Piu è in discesa l'arrivo piu difficile e doloroso la passeggiata. L'equazione artritica mette in moto questa complicata situazione anche con la salita dopo la discesa...piu che è ripida piu che è dolorosa. Potrebbe sembrare semplice ma dovete anche capire che mentre la vittima scende tende a bestemmiare sotto voce e l'equazione delle bestemmie sotto voce è direttamente collegato alla ripidità della stessa. Piu ripidia è la discesa piu alto voce la bestemmia. Così causando il corollario del farsi sentire da chi sta cercando di battere giu le olive con la conseguente HALT del lavoro mentre quello cerca di capire se lo stavi chiamando o se stavi solo canticchiando? sotto voce. A questo punto si apre tutto un altro discorso sulla equazione ma ormai avete capito l'andazzo. Pero a finire il discorso bisogna anche mettere sulla lavagna il corollario legna spaccata/equazione artritica...per ogni cesta di legna spaccata da portare in cima a due rampe di scale corte.......ma, diciamo che a questo punto si fa presto a calcolare la cosa.....10 o 12 volte le scale con molto poco legna per fare il carico completo = eccellente esercizio cardio vascolare....e questo è quanto

lunedì 3 dicembre 2012

SIMPLE PANFORTE - PANFORTE SEMPLICE

http://en.wikipedia.org/wiki/Panforte

every year I continue saying I'm not going to make fruitcake, nor panforte, nor spice cookies but honestly folks how can you NOT make spicey stuff when the house still smells like SUMMER, full of fruit and veggie memories of jams marmalades and vinegars. So this is what I prepared this year  and am getting ready to second batch in a couple of days...simple spicey and WONDERFULLY GOOD...you'll need

450 grams of honey
450 grams of sugar  boil the two together for about 5 minutes and let cool to tepid

1kg of currants
500 grams of mixed peel or just orange peel in tiny cubes
150 grams of flour
spices: nutmeg, allspice, pepper, cinnamon, whatever you want in powder form 3 tablespoons total
2 tbsp vanilla extract
500 grams of walnuts chopped fine
500 grams of almond slices toasted and chopped fine

put all of these dry ingredients into an enormous bowl and mix together with a big spoon...then pour over it the honey/sugar mixture...mix with spoon until all the fruit etcetcetc is coated with the syruppy stuff...then turn on your oven to 350° . Get out a large cookie sheet and line it really well with parchment paper...spread the panforte mixture onto the sheet and make a single layer...bake 30 minutes....it's gonna leak syrup. It's gonna still be sticky but when you take it out of the oven, cool it and cut it into cubes....IT'S GONNA BE WUNERFUL in your mouth..

PS: if you want to be a purist you can buy some white wafers, line some tins with them, put in the mixture, press down to about 2inch height and put on another wafer...bake same way...cool and put away for XMAS!

PSPS: of course you can also take the cooked -panforte, cut it into little cubes and place them in a dried fig which you then cover with chocolate...grief...you needed to know that right?

http://it.wikipedia.org/wiki/Panforte

ogni anno continuo dire che non farò piu roba speziata. Come ogni estate dico non farò piu confetture ne sott'olii. Non che sia bugiarda ma è piu forte di me. In estate perche ce tanta abbondanza dal orto e frutteto ci do dentro e riempio il sotto scala. In inverno per togliere dalla casa quel profumo estivo di lavori frutti e verdure comincio piano piano ad avere voglia che sfocia poi in maratone di panforte o panfrutti. Ogni paese ne ha i suoi e il BELPAESE avendo tanti tipi cado sempre nello stesso Il BENEAMATO PANFORTE...che senz'altro avete assaggiato ovunque ma mai fatto in casa...questa ricetta è talmente semplice che inganna. Ha un gusto fantastico, ci vuole piu trovare gli ingredienti che infornarlo...iniziamo?

450 grammi miele
450 grammi zucchero entrambi in una pentola e bolliti almeno 5 minuti che formano sciroppo RAFFREDARE

1 kg uva corinto
500 grammi buccia arancia candita a pezzettini
500 grammi noci sgusciati rotti piccini
500 grammi scaglie mandorle tostate pure loro rotti piccoli
150 grammi farina 0
SPEZIE - cannella, chiodi garofano, tutte spezie (PEPE GIAMAICA), pepe macinato fresco...diciamo quelle che vi piace ma almeno 3 cucchiai totale
2 cucchiai estratto vaniglia

mescolare tutti ingredienti secchi in una ciotola enorme. Sopra questi mettete lo sciroppo. Mescolare bene affinche tutto amalgamato. Accendere forno a 180°. In una teglia da biscotti (cookie sheet) mettete un enorme pezzo di carta forno così di coprire bene fondo e bordi. In questo mettete impasto pressando con le mani bagnati per formare un rettangolo almeno 1.5cm altezza(solitamente questa quantità nella ricetta fa 2 forme) nel forno caldo per almeno 30minuti. Togliere dal forno e lasciare raffredare. Purtroppo colerà sciroppo,sarà appiccicosa da tagliare in quadrotti, sarà impossibile resistere mangiarne un bel po prima di metterlo via come regali...però vi garantisco che quelli comprati non li potrete piu soffrire....

PS: per i puristi  comprate ostie, mettete un ostia in fondo di una teglia, mettete dentro impasto, schiacciate bene e mettete altra ostia...cuocere nello stesso modo, sfornare e lasciare raffredare prima di toglierlo dalla forma...avolgere in carta forno e mettete via per regalare...


PSPS: una volta cotta il panforte può anche essere tagliato a pezzettini e messo dentro fichi secchi, chiuso a pacchetto e pucciati in cioccolato...va ben un po esagerato pero BONO!!!