martedì 25 ottobre 2011

RAIN FINALLY - FINALLY PIOVE

Imagine this picture without the green olive netting. The netting hasn't been put up yet but the puddles are getting bigger than the ones in the photo. We're happy. The trees are happy. The Wild Boars are thrilled..us less about the wild boars being thrilled because it means they'll be snorfelling around in our land tearing down rock walls and digging around the roots of our trees looking for grubs, snails and various....right now it is TEEMING!!! The drought is over.

Dovete immaginare questa foto senza le reti per le olive che non abbiamo ancora messi su. Le pozzanghere stanno crescendo a vista d'occhio perche sono parecchie ore che sta diluviando. Noi siamo felici. Gli alberi sono felici. I Cinghiali sno estasiati...noi siamo meno estasiati che i cinghiali. Perchè quando arrivono loro tirano giù i muri a secco e grufolano intorno alle radici della piante di ulivo cercando vermi, lumache e varie...in questo momento sta piovendo CANI E GATTI! Siccità finito!

lunedì 24 ottobre 2011

Monday - LUNEDI'

If you live in the bootshaped peninsula...Monday is the first day of the week cus you start counting the days of the week on your fingers with MONDAY. Folks from the FAR WEST continent start counting the days of the week with SUNDAY...at least that's what I remember from way back when I left 36 years ago...so that means philosophically that the Italian week begins with a workday and finishes with a DAY OF REST. In the FAR WEST continent it means that the week begins with a DAY OF REST and finishes with a work week. Go figure it out.


Chi abita nel Belpaese inizia la settimana con LUNEDI perche contando sulle dita i giorni della settimana si inizia, se non sbaglia con LUNEDI...Nel continente del FAR WEST si iniziava contare i giorni della settimana con Domenica, o almeno era così quando partì tanti anni fa(36 per esattezza) e forse è cambiato. Dovrei intervistare mio genero che è espatrio da meno anni di me e perciò ricorderà meglio. In somma vuol dire che nel Belpaese la settimana inizia con un giorno lavorativo e va avanti fino alla fine quando ce un giorno di riposo(ben meritato?). E nel continente del FAR WEST si inizia riposando e si finisce lavorando. BOH!?


domenica 23 ottobre 2011

Goodbye MARCO - Addio Marco

Today, during the GP motorcycle races Marco Simoncelli died in an accident...

Oggi nel moto GP Marco Simoncelli ha perso la vita in un incidente...


Autumn - AUTUNNO

This tree is from Maine. It's a photo from Maine because when we took out little jaunt to the mountains behind our house(Ponti di Nava) logically I forgot my camera. Too bad because the colors were spectacular. So that meant pulling a Maine Fall photo out of my file hat. Good thing I had some extras. A two hour ride to the mountains for new apples, a cappuccino in a bar where we(hub and I) sat and looked out onto frosted fields(it was -3°Centigrade - brrrrrr). We then headed up to the little store where we go when we want special fruit or veggies, cheeses or local produce, bio-flour and so many other things. We bought a flat of apples from Trento, the huge heads of red garlic, walnuts from Piedmont and a bunch of black salsify...then we came home to a sunshiney warmish (13°) day near the sea...not bad for a morning.


Nava, quel locale molto amato dove spendevo parecchi estati in una casa dove studiavano le persone del mio gruppo di studi di teologia e dove io da studente ho goduto i discorsi di Padre Marco. Sopra Nava ci sono i Ponti di Nava dove ce una meraviglioso negozi di prodotti tipici della zona, frutta, verdura, farine bio e tantissimi prodotti di salumeria, caseari e altro. Questa mattina di Autunno, SENZA la mia macchina digitale, siamo partiti verso le 8 per un giro lampo verso Nord per comprare le mele nuove che purtroppo qui a ponente non arrivano che con conta goccia. Un bel cappuccino in un bar dove abbiamo(io e M) potuto godere la vista dei prati brinati che sembrava neve fresca. Con temperatura di -3° alle 8:40 del mattino quel cappuccino era proprio goduto al massimo. La stufa nel locale non era ancora acceso ma c'era tiepida ancora. Non è tanto che le temperature in montagna sono tornati normali per la stagione così i muri dellla sala erano pre-gelo invernale. Finito il cappuccino e caffe siamo andati al negozio dove sono riuscito trovare mele fuji del trentino(no signora, le piemontese sono le ultime raccolte verso Dicembre scendono qui), un po di scorza nera(già pappata purtroppo), noci piemontesi(no, quelle nostrane che costano la metà FORSE non sono del tutte perfette) e tre teste di aglio rosso(credo francese). Logicamente ho fatto il giro di tutto il negozi cercando qualcosa di sfizioso e ho trovato caramelle tonde in due gusti che mi piacciono - violetta per la nostra fiorentina e cannella per moi. Non male per un giro autunnale in due ore...PS: quel bel albero è di Maine e fa parte della collezione del viaggio 2010.

venerdì 21 ottobre 2011

Networked Blogs

Some time ago I had applied to be part of Networked blogs to get a little more traffic in my blog followers...I also thought that it was really cool to be part of a big network. Now the thing is...I have to find out how it works. Do I continue writing here and then it just flips over into the network or do I have to go to the network and then hope it flips here? To be - HERE...to be THERE? That is the question...hope someone can give me a clue!


Tempo fa avevo fatto cernita dentro una cosa che si chiama Networked blogs per aumentare un po il traffico di gente che seguono il mio discorso dal Portico a Ponente...pensavo che fosse forte essere parte di un Network. Poi mi sono accorta che non capisco minimamente come funge...devo scrivere qui e la roba va in automatico là o devo scrivere la e sperare che la roba viene qui. Essere QUI...Essere LA'....questo veramente è la questione...spero che qualcuno può darmi un po di input.

mercoledì 19 ottobre 2011

RELAX - RILASSATEVI

http://www.youtube.com/watch?v=6ZxXyIHdBS4



It's been a long week. It's been tough on a lot of us: Rome urban warfare, drought in our area, running and doing as usual(for what though?) and so...just because I think that this could help us all...have a peek and RELAX!

Questa è stata una settimana da incubo: BlackBlock a Roma con tutti i pensieri negativi che portano, la siccità che sta rovinando un po tutto qui a ponente e faccende di corsa di corsa(per che cosa non so?) e così...proprio perche penso che questo link potrebbe aiutarci tutti....datevi una cliccata e RILASSSATEVI

domenica 16 ottobre 2011

FOOD FOR THOUGHT --- CIBO DA MEDITAZIONE

I am proud to be taking part in Blog Action Day OCT 16 2011 www.blogactionday.org



Today is blog action day...OnceuponaTime is partecipating with.... OGGI è blog Action day...stiamo partecipando con....


Food for thought.....CIBO DA MEDITAZIONE


The American Department of Agri
cu
lture has developed a Food Guide Pyramid with a guide to Daily food choices which are the 'minimum' requirements of cibo necessary for people to live.

Il Departimento di Agricoltura delgi USA ha sviluppato una Guida piramidale dei cibi come guida per le scelte di cibi giornaliere che sono il 'minimo' necessario per persone da campare.









There is a map of Daily Food Consumption which shows how little world governments take into consideration the findings of the American Department of Agriculture...sorry that the map is small but if you enlarge it you get an idea of the starvation which exists...


una cartina di Consumo giornaliero di cibo che ci fa vedere quanto poco i governi mondiali prendono in considerazione le scoperte del Departimento di Agricoltura degli USA...scusami che la cartina è piccola ma se lo ingrandite vedrete che fame che esiste nel mondo....


This is the photo of a meal in India...that is, a meal in India when people have food. It could be a meal anywhere in the regions of southern hemisphere...only that in order for people in the southern hemisphere to be able to eat they have to have water. In order to have water it must rain. In order to have rain there has to be less
global warming. In order to have less global
warming the Northern Hemisphere has to take the reponsability of changing not only mentality but technology. In order to change mentality and technology the people in the Northern Hemisphere must decide that they are really responsabile for the entire world and not just USE resources without thinking about consequences. But this is only a part of the story...I am 62 years old. I remember giving my pennies in school for milk to prevent this:



There are no more excuses. Time is running out....


La foto di sopra è un pasto indiano, almeno che in quel momento la persona indiana in questione abbia il cibo che vedete nella foto. Ce ne sono tantissimi che non ne hanno. La foto qui sopra potrebbe essere il pasto di un qualunque persona del emisfero del sud se in quel momento abbiano il cibo ma per avere quel cibo devono avere acqua. E per avere acqua devono avere pioggia. Per avere pioggia ci deve essere meno riscaldamento globale. Per avere meno riscaldamento globale le persone nel emisfero del nord dovrebbe essere piu responsabile
cambiando non solo la loro mentalità ma anche la tecnologia...per fare questo queste persone devono assolutamente ricordare che sono responabile per tutto il mondo e non USARE le resorse senza pensare alle conseguenze...io ho 62 anni. Mi ricordo i centesimi portati a scuola per il latte che doveva prevenire questo che vedete sopra...

Non ci sono piu scuse...non ce piu tempo!


So, every time you eat 3 USDA recommended meals a day...don't waste your food so that it makes mountains where children less fortunate go to shop...this one is in Brasil...the little boy in the foto above doesn't even have your leftovers...for those of you who are impressed by this foto my last phrase is 'Mother Nature doesn't waste like we do....the vulture will have his meal because of our lack of responsability for others'

Così ogni volta che mangiate i vostri tre pasti raccomandato dal vostro departimento di agricoltura(ce ne sono in ogni paese nel emisfero del nord)...non sprecare il cibo che poi diventa montagne dove bambini meno fortunate vanno a fare la spesa...questo è in Brasile...il bimbo nella foto non ha neanche i nostri avanzi....per chi non si è impressionato abbastanza solo dalla foto ricordate questa mia ultima frase....'Madre Natura non spreca nulla come facciamo noi...l'avvoltoio nella foto avrà il suo pasto ma per la nostra mancanza di responabilità'


Ask yourselves if this food for thought lets you sleep tonight. Ask yourselves if there is something you can do. Ask yourselves if you are doing enough....then DO IT

NOW ALWAYS FOREVER.......

Chiedetevi se questo cibo da meditazione vi permette una buona dormita stasera. Chiedetevi se ce qualcosa che potete fare. Chiedetevi se state facendo abbastanza....poi FARLO

ORA SEMPRE AD INFINITO

venerdì 14 ottobre 2011

Butter Nuts - ZUCCHE BUTTER NUT



It is Autumn. Seriously Autumn. The wind which is blowing furiously outside the house definitely feels cooler. The sun is less aggressive. The dogs tend to follow the patches of sunshine around the terrace of the West Portico looking for places which are warmer than under the Portico itself. Must mean that we're headed, finally, in the right direction...towards WINTER! And of course, what would Winter be without SQUASH. But not just any kind of SQUASH...we has BUTTER NUT SQUASH. In great quantities(note that the two guys on the shelf are two regular summer squashes who which are waiting to be cut apart for seed collection - ignore their presence). We have enough squash to do just about everything anyone could want or desire. We can color the world orange. We can bake and boil, fry and sautee, pudding and cake em...you name it and we can go for it. And this photo was taken about two weeks ago before the entire collection came into the house. The shelves are now full of BUTTERNUTS which are keeping the old electric typewriter company. Tonight I'm seriously thinking about roasting one in the oven...with butter. With lots of butter and maybe some salt...and maybe some nutmeg...my tummy is happy thinking about that.

E Autunno. Seriamente Autunno perche il sole sta diventando meno leone e piu puma. I cani stanno seguendo i raggi intorno al terrazzo del portico perche cercano posti calducci, più calducci che sotto il portico stesso. Il mondo si sta riempendo di rumori autunnali - domenica i cacciatori hanno sparato tutta la mattina. E quella fagiana non si sente piu - poerina. Ma la cosa che sta riempendo più di tutto sono le mensole nella camera del pc dove, in bella mostra in compagnia con la mia vecchia macchina da scrivere, sono le ZUCCHE BUTTERNUT. Ne abbiamo di tutte le misure(no, non sono butternut quelli lunghissimi soli soletti sulla mensola sotto - quelli sono trombette cresciute per la semenza - sì si potrebbe mangiare la polpa) ma ci vuoi mettere la differenza tra un banale zucca trombetta e un BUTTERNUT nel suo pieno vigore. Un BUTTERNUT che sa di burro e noci - una zucca che sa tutt'altro che zuccosa. Veramente una delizia queste zucche mericane. Ne ho abbastanza di fare qualsiasi cosa che il mio cuoricino desidera...ormai le mensole traboccano di butternut(anche se i fiorentini hanno portato via 2 - ma proprio 2 di numero - aiuto, tornate, prendetene!). Questa foto sopra era scattata tempo fa quando M non aveva ancora portato a casa la quantità intera della raccolta 2011! Siamo innondati di butternut! Ed io sono felice. La mia pancia è felice perche questa sera farò il mio primo butternut al forno con BURRO - tanto burro...e magari un pizzico di sale e forse un pizzico di noce moscato...ma piu che altro goderò il primo pasto colorato di arancione delle mie zucche preferite. E poi con un nome così...come faresti a non adorarle!?

giovedì 13 ottobre 2011

bottle cleaning - pulendo bottiglioni



Sorry about the crooked neck you all are getting trying to focus on the picture. Yes, it is a sieve with little tiny rocks in it. Yes there is a big green bottle for wine on which the sieve is resting. No, I didn't do this on purpose to check whether or not you all are suffering from labirintitis...I just forgot to shift the photo to the left...these little rocks used to be in a vase with some hydroponic plants(those lovely fellas which you can grow in water). Now they are being used to clean wine bottles(after having been washed carefully themselves). The trick is to put hot water with bicarb into the bottle, then add the little rocks and shake gently from side to side...then let the rocks settle to the bottom at which point you then put the bottle in the position you see(make sure the tap/cap is on for obvious reasons) and gently rock the bottle from left to right and vice versa. At the end of the process hold the bottle up to the lite. All the little rocks will have settled to the bottom of the bottle and hopefully the sides of the bottle will be perfectly clean of any residual wine or other stuff which has accumulated on it. If it is still not looking perfect, repeat the process....IMPORTANT...when you're finished cleaning your bottle make sure to use a SIEVE to catch all the little rocks when the water comes flying out of the bottle into the sink. They're a nightmare to clean out of the drain!

Ok sembra che vi sto facendo prendere il torcicollo con questa foto. Non che abbia fatta apposta. E che dimentico sempre di girare la foto da una parte o altra facendo sì che rimane sdraiata su un fianco o altro mettendo in crisi i miei lettori...nota che ce un colapasta bianca con dentro delle pietrine dentro appoggiato ad un bottiglione per il vino. Ho scoperto che per pulire bottiglie e bottiglioni non ce nulla migliore che acqua calda, bicarbonato e piccole pietre. Per ovvie motivi devono essere piccini. Non entrano nel collo della bottiglia altramente. Il segreto per la pulizie e un movimento delicato da sotto sopra affinche i fianchi della bottiglia vengono raschiati dalla pietrine. Poi fate sedere tutte le pietrine in fondo alla bottiglia e mettetevi a scuoterla delicatamente da sinistra a destra e vice verso per raschiare per bene anche in questa direzione. Dopo un pochino far di nuovo sedere pietrine in fondo la bottiglia e guardate attraverso bottiglia contro luce. Vedrete dove e se il processo abbia bisogno di un altro giro...logicamente ci sono in vendita spazzole apposte per pulire bottiglioni ma perche comprare roba in più. In questo caso avevo delle pietruzze che servivano per una coltura idroponico(piante che vivono in acqua, mica acquario con pesci o tartarughe). Dopo averle lavate bene le avevo messi in un tiretto. M mi ha fatto sapere questo segreto metodo. Sapete che funziona bene....basta che ricordate di mettere in lavandino quel colapasta per raccogliere le pietruzze mentre schizza fuori l'acqua dal bottiglione. Nei tubi dello scarico sono disastrose!

mercoledì 12 ottobre 2011

Autumn - Autunno



ok, so it's a big foto of chestnuts. They were big chestnuts. They're baking in the oven. They'll be crispy and hot in about an hour. I'll eat lots of them. I'll pretend it's Autumn. My tummy will be happy. I'll get gas....my family will be less happy. Tomorrow is another day - in autumn.

Ok sembra che ho incollato un enorme foto di castagne arrostiti. In fatti quelli che stanno cuocendo nel forno sono enorme. Stanno cuocendo affinche diventano croccante e bollente - diciamo un oretta. I mangerò tante castagne. Farò finta che sia Autunno. Il mio 'tomaco sarà felice. Avro flattulenza....la famiglia sarà meno felice della cosa. Domani è un altro giorno - di autunno!

martedì 11 ottobre 2011

Anchors Away - Salpando



Rough seas under our sails and huge blue-backed sharks trolling around our keel...pretty rough sailing once we hauled up our anchor.

Il mare in tempesta sotto vento e enormi squali 'schiene blue' che naviagavano verso prua e poppa...salpando verso mari ignoti una volta tirato su l'ancora.
Just that the sharks were actually almost as big as the boat...they make em huge in that sea.

Solo che i squali erano praticamente grande come la barca...sono fatti così in quel mare....



Anchor's away for the birthday cake of a man who adores sailing...sea made of butter cream icing, sharks brought to you by jelly bean chewies, sea stars for the 4 directions and a rocky shore which held u the entire world above it....colors by Wilton cake....and inside all the goopie wonderful frosting two layers of DARK CHOCOLATE cake. No candles though...no one uses candles where there is a wooden schooner involved! HAPPY BIRTHDAY Z!!!

SALPANDO via per il compleanno di un uomo che adora il mare e le vele...un compleanno fatto con due strati di torta al cioccolato scurissima, un mare di crema al burro colorato con boccette Wilton dagli STATES, squali di gelatina blue e bianco, stelle di mare per le 4 direzioni e una spiaggia di pietre che regge tutto il mondo sopra....Candele no però...quando mai si usano le candele in prossimita di uno schooner!? BUON COMPLEANNO Z!!!!

martedì 4 ottobre 2011

Memory moved - MEMORIA SPOSTATA

Let's put it this way...my memory decided to move to a new bright colorful place. Not that it wasn't thrilled to be in the red slot. Red is a really bright sexy color. The kind of color which warms you up in the Winter and heats up the world in the Summer. It was the color of most of AUGUST. And now that it is October you'd think that the world could get to a bluer shade of cool. In any case the RAM in my pc is now placed in a blue spot which seems to please it tremendously because it has suddenly remembered why some nerd put it into that rectangular box under the desk. for a while there it had forgotten. Too much red, too much heat, too sexy. Must be a ewe and not a ram....


La memoria sta tornando al pc. Molto meglio di quello che sta succedendo a yours truly che sta perdendo pezzi per strada e non li trova piu. Il pc era un caso disperato di Alzitecno per circa una settimana affinche il mago della tecno non ha deciso di prendere il ram in mano(un po come prendere il toro per le corna penso) e spostarlo in un posto color diverso. Prima era nel posto rosso adesso in quello blue(credo). Forse meno sexy nel blue e sicuramente piu fresco. Blue è un colore fresco...blue è un colore che fa vedere quanto è freddo il Med...blue è il colore che rilassa l'anima...forse che il ram in questione aveva problemi esistenziali?