domenica 31 ottobre 2010

Regina degli Avanzi

The most remarkable thing about my mother is that for thirty years she served the family nothing but leftovers. The original meal has never been found.
-Calvin Trillin



La cosa piu incredibilie di mia madre è che per gli ultimi 30 anni non ha servito altro in tavola alla famiglia che avanzi.Il pasto originale non è mai stato scoperto...Calvin Trillin.

Direi che yours truly potrebbe essere la madre in question. Sembra che per un motivo o altro ce ne sono sempre avanzi nel frigo che devono essere messi in mostra in un modo o nel altro. Perche le porzioni sono troppo grossi per essere buttati e alla fine della fiera mica che puoi costantemente lasciare roba in frigo che diventa mummificata perche dimenticato a uomo e gli dei. Così che altro giorno avendo un cavolfiore(metà per la verità), un po di crescenza e un paio di uova che non sapevano cosa fare da soli soletti in frigo, ho fatto questo:

SFORMATO DI CAVOLFIORE

1/2 cavolfiore fatto nella pentola pressione per 4 minuti dopo che apre il fischio, raffredato e poi schiacciato con le mani dentro una ciotola dove avevo precedentemente svuotato il frigo di

150 grammi di crescenza
3 uova
piu o meno 70 grammi di prosciutto cotto ( dadini finissimi prego) che ho sbattuto tutto insieme prima di mettere il cavolfiore. Aggiungete un pizzico di sale fino e un po di pepe macinato fresco.

Che poi ho messo in un pirofila quadrata imburrata e cosparso di polenta grana grossa...in casa mia piu facile trovare un po di polenta grana grossa che bricciole di pane perche il pane quando diventa un po secca viene dato alla beaglcuda(il nostro beagle che ha denti da baracuda, pota le piante e mangia tutto - perciò beaglcuda). Questa pirofila poi è andato in forno 180° già caldo affinche bello golden, tirato fuori, lasciato raffredare un pochino e poi pappato...direi che era buona.

Ma si potrebbe anche comprare apposto un cavolfiore per farlo - volendo. Però a quel punto il pasto originale verebbe scoperto e la storia degli avanzi infiniti finirebbe...

3 commenti:

  1. Avessi letto prima di pranzo, non mi sarei certo mangiata il cavolfiore bollito! Però in questa casa il pane non c'è o è in freezer e avanzi di polenta men che meno. A dire la verità neppure il prosciutto e ancor meno il pastrami si vede spesso da queste parti. Però tengo buono il suggerimento e magari compro tutto per l'evenienza! Sicuramente i tuoi avanzi hanno fatto una buonissima fine. Baci da est.

    RispondiElimina
  2. Ciao Paula!!!
    Ottima soluzione...a dire il vero io non faccio altro che questo che dice Trillin!!!
    Anzi mi diverto di più, perché devo combinare a tutti i costi gli ingredienti che ho...
    Polenta...tu parli della farina di mais, naturalmente, per me polenta è il prodotto cotto, ma ormai si sente dire quasi sempre polenta, riferito alla farina!!!

    Mi hai fatto ricordare la mia crostata di cavolfiore...corro a prenderla fuori dal freezer per il pranzo di famiglia di domani!!!
    Buona notte!!!
    Ora metto "iscriviti per email"
    Poi tu vedi se trovi il mio indirizzo!!!

    RispondiElimina
  3. Ester, certamente vegetariana si potrebbe farla...penso ai bei formaggi che si trovano solitamente nel tuo frigo con magari qualche spezia diversa!

    Ivana, grazie per possibilità email. Non l'ho mica trovato prima. In fatti il tuo blog mi sembra più 'completo' del mio. Probabilmente non so mettere i pezzi che hai aggiunto tu. Piano piano imparerò. Sì, hai ragione. Io chiamo anche la farina di mais polenta. Non ci avevo pensato però che era piu giusto chiamarla 'farina'. Creo un po di confusione. AHAH! Ma questo è il mio solito. Avevo visto ricetta crostata cavolfiore...bono!!! un abbraccio da ponente, P

    RispondiElimina