sabato 28 gennaio 2012

Waiting for Winter - Aspettando Inverno

I remember when you had to teach children the names of the 4, read that FOUR, seasons. In those days there were four. In fact, even now kids learn the names of the seasons without knowing that those days are long over. We've literally gone from summer to fall without having passed through Winter. Or rather, Winter is officially in season but the weather has decided to give us Fall temperatures and lots of rain since this morning. Whatever happened to Winter. A meteoman here in Italy said that there is a 'vortex' over the North Pole which is whipping up the air up there and causing the cold to remain up North. Ok says yours truly. I love the medium temperatures but honestly it would be really good for all of us to have real Winter. Real Winter means white, means trees without leaves(here in the Western panhandle of the boot-shaped peninsula they're still attached to the oaks and various) and COLD. Remember what cold is? Not just the right nozzle of the shower or the sink. It's that wonderful chilly air that bites your nose and nips your lips. Makes your breath look like a steam engine in action and generally makes you want to drink nothing but hot chocolate with marshmallows in it and sit with your back attached to a wood-burning stove enjoying the waves of heat which crawl up from the base of your spine. So while waiting for Winter I'm keeping track of the passing days and was enjoying the afternoons of sun on the West Portico with a great book, a cup of hot coffee and getting a tan...until today...when the meteomen said it was gonna rain, then snow, then snow some more and get Siberian cold which still hasn't happened but it's early right...still waiting for Winter guys....get back to you tomorrow.


Sto pensando che alla fine del Estate che ha durato fino ad ieri(no attualmente era Primavera che ha durato fino ad ieri perche Estate è finito a Settembre) immaginavo tutte le belle cose che avrei fatto durante Inverno. Sapete, quella stagione che fa freddo che ti punge le guance e ti fanno bruciare le labbra e ti fanno quella bella pelle screpolata che nessuno adoro perche se fa proprio tanto freddo comincia sanguinare ecc. Ma fino oggi (e veramente includendo oggi perche anche se piove la temperature è mica Siberiana come avevano detto i meteomen - siamo a 6°) le temperature erano primaverili e yours truly ha goduto ogni minuto lavorando in campagna e poi al pomeriggio riposando dalla fatica leggendo sul portico a ponente con un libro bello e unmug bollente di caffe come piace a me...nero. Ma mentre aspetto Inverno continuo pensare al passato quando i bambini facevano fatica imparare i nomi delle stagioni e pensavo al fatto che ora magari non servirà piu perche alla fine viviamo(almeno noi a ponente) in un eterno primavera fatta di temperature mite. Hanno detto che ci sarà una certa desertificazione della zona ma dal acqua che vedo dalla mia finestra sul portico a ponente credo che sarà piu facile una paludazione. Ma questa è una mia idea ed io non sono un meteoman. Poi non so se avevate letto La Stampa tempo fa ma Marcalli(quello di Che Tempo Che Fa) parlava di un vortice di aria che sta girando intorno al Polo Nord e che ha 'catturato' il freddo e lo ha bloccato lassù. Sarà anche vero ma a me mancano due cose importante - la cioccolata bollente che bevo quando è gelido fuori ed io sono con la schiena contro la stufa a legna mentre godo quel calore particolare che mi sale dal bassi fondi miei riscaldando man mano tutta la colona. E poi mi manca il freddo, quello vero grande gianduiana, che mi permette di mettere quella giacca che amo alla follia. E così mentre aspetto inverno, mentre continuo sperare nella cioccolata calda e la schiena attaccata alla stufa a legna guardo la pioggia(semiprimaverile) che sta scendendo fuori la finestra del portico a ponente e penso 'ma verrà quel inverno Siberiano che i meteomen stanno promettendo arriva stasera ....o aspetteremo in eterna inverno e quella cioccolata bollente...a domani...

3 commenti:

  1. Cara Paula, qui l'inverno ci sarebbe, la mattina è molto rigida, solo oggi un po' meno!
    Ma non nevica e i bambini sono così dlusi!
    Nevicava la neve della galaverna, con tutto l'inquinamento della nostra aria padana!

    Bevi proprio un mug pieno di caffè nero? Io bevo solo al mattino una tazzulella di caffè nero, poi più!

    Un abbraccio...non mandare la pioggia da queste parti, ma forse verrà lostesso, se la temp si alza un po'!!!

    RispondiElimina
  2. not me, i always wait for summer!

    smiles, bee
    xooxoxoxox

    RispondiElimina
  3. Ivana, coffee-orzo combo - mica caffe espresso gigante. Chi dormirebbe poi?!

    Bee, Considering where you live you guys have eternal Summers!

    RispondiElimina