martedì 28 maggio 2013

Maine 2013

once upon a time is now in Maine joking around with the very old story about lobster...or rather the lack of. Every year when I come here my friends in the boot- shaped peninsula kid me about eating lobster because they know that I have not been able to eat one for various reasons. The funny part is that I no longer even want to eat lobster. Not that I have become kosher or have shell fish allergies it's just that after so many years of hearing that they're not in season or they're too expensive or it's not the right restaurant I sort of decided that it isn't necessary to eat them to be happy. And besides, they are a lot of work cracking exploring and dipping melted butter. Not that the meat isn't good it's just that at this point I've decided it really isn't necessary to meanfully boil a living creature. So why all this explanation? Because yesterday at a little dollar shop I saw a tin lobster to put in a flower pot - and you know something. I'm so conditioned that I didn't even get that one. Weird how every time I see a lobster or something in its shape a bell rings, I salivate and think - don't need want can't have isn't necessary but it would have been pretty funny to get one and shut up my friends.


Once upon a Time e' in Maine. Come tutti gli anni certi miei amici a casa mi prendono in giro dicendomi che quest'anno sara' l'anno del aragosta. La storia infinita degli ultimi 6 anni. Ogni anno in Maine porta con se il non avere, non volere, non poter prendere aragosta e dopo tanti anni di costano troppo cari, non e' stagione, non si puo' non si deve ormai non mi viene neanche in mente che prendere un aragosta bollita, battagliare per un paio di ore con martello schiaccia noce e lungo gancio per togliere la carne dal carapace sia una cosa necessaria per essere felice. Anche se la felicita' non si raggiunge tante volte in quantita' eccessiva nella vita mi sa che mangiando aragosta non sia una dei modi piu'  eccelse per viaggiare vero nirvana. Certamente ci sono persone che vengono qui eclusivamente per bollire un essere vivente in acqua salata ma quest'ultimo fatto mi ha chiuso il capitolo del volere questo rosso crostaceo. Pero' devo ammettere che ieri in un negozio tutto per 1 $ avendo visto un crostaceo rosso formato vero potevo comprarlo per metterlo in un vaso di fiori sul portico a ponente. Sarebbe stato un modo simpatico per far cessare le recommandazioni degli amici. Ma chissa' perche' ogni volta che vedo un aragosta o qualcosa che lo rassomiglia suona una campana, I comincio salivare e penso - oddio no necessito, ne voglio, ne posso avere pero' ammetiamolo - per 1$ mi sono lasciato proprio scappare un occasione.

Nessun commento:

Posta un commento