venerdì 22 novembre 2013

OLD FRIENDS VECCHIA AMICA

Onceuponatime I was in love with ceramic pottery and literally was dying to find a pot which would stay together once it was put on the stove...lammented and kept saying 'another one broke' until one day onceuponatime Hub came home with this wonderful ceramic pot ... which served me well for several years and then quietly retired into the kitchen closet where all the retired things go to rest undisturbed...Don't know if it was because I happened to see it there languishing. Don't know if it was because the above ingredients just seemed to be crying for this particular pot...but I yanked it out of retirement in time to cook this

ALL BLACK SOUP

1 onion   1 carrot   1 stalk of celery with leaves    grind fine
2 cups of black beans soaked overnight and drained
3 tablespoons of olive oil
3 pieces of sausage your choice ... at least 20cm worth
3 cups of washed and chopped black tuscan cabbage...
boiling water to cover

put the onion celery carrot into the pot with the olive oil...on top of this put the sausage cut into pieces...on top of this put the beans and then the chopped black tuscan cabbage...and over this pour enough boiling water to cover....at this point all you have to do is remember to put in the bouillion cube which you noticed in the fridge...and let simmer until....well, just remember to add water when it gets low...it's a slow cooker recipe without the slow cooker...when you think it's done add chopped tomatoes, squished garlic, more olive oil and cook another 20 minutes....stir and serve....with rustic bread obviously.

Ci sono penstole di terra cotta che rimangono amiche per sempre. Io non ho mai avuto una che ha durata piu di un paio di mesi affinche mio marito, dopo parecchi lammenti e pianti miei, non è arrivato a casa con lei...la di sopra fotografata pentola terra cotta che per anni è stata la regina delle zuppe e dei stufati slow ma che poi chissà perche è andata al pascolo nel armadio a muro della cucina dove languiva con vari altre amiche sue tipo teglie grosse e compagnia cantando. Oggi che fa freddo. Oggi che avevo gli ingredienti che richiedevano a gran voce la presenza SUA...ho visto un color terra cotta che mi ammiccava dal armadio e cosa vuoi...ho fatto questa zuppa!

ZUPPA TUTTA NERA

1 cipolla, 1 carota, 1 gambo sedano con foglie  tutti tritati finissimi
2 tazze di fagioli neri già messi a bagno sera prima e scolati del liquido
3 cucchiai olio oliva vecchia (per chi coltiva olive vuol dire quello del anno precedente)
3 salsicce toscane lunghe ... beh, lunghe un palmo tagliato a pezzettoni
3 tazze cavolo toscano nero lavato e tagliato a tocconi
acqua bollente a coprire
Nella pentola di terra mettete olio vecchio poi le verdurine tritati finissimi poi sopra questi mettete in questo ordine salsicce, fagioli, cavolo nero e acqua bollente a coprire...non dimenticando quel dado che avete visto in frigo...e poi SLOW SLOW cucinare affinche...beh affinche vi sembra cotta...non ho tempi ne modalità...per me i fagioli devono diventare un po cremosi ma interi...difficile senz'altro come cottura. Però si cuoce per un bel po ricordando di rimettere acqua bollente quando manca...e poi si aggiunge un paio di pomodori tagliuzzati, un spicchio aglio schiacciato e tritato, ancora un po di olio e si continua cottura almeno 20 minuti...dopodichè pronti ... e mi raccomando il pane rustico croccante e tagliato spesso!


4 commenti:

  1. E' bello ritrovare nell'armadio, ormai dimenticate, queste vecchie e fedeli amiche. Vi auguro che la vostra intesa duri ancora a lungo ;)

    RispondiElimina
  2. siamo talmente attaccati che lei resta sul gas aspettando il prossimo giro...ed io non la dimentico più ;-)

    RispondiElimina