lunedì 9 gennaio 2012

Infinite possibilities - Infinte possibilita

Amos Oz wrote in his book LOVE and DARKNESS that he had read a book which permitted him to become an author. He had always thought that to become an author you had to have had tremendously interesting worldly experiences in far off places etc etc. The fact is that each one of us, in his or her little universe, is the possible author of incredibly interesting stories. Each of us is the author of a life or, if one wishes, infinite possibilities of lives....it got me to thinking...how many of you have ever sat down and wondered what you life would have been like if on THAT particular day or in THAT particular moment you had made a different decision than the one you made?! I'll give you an example:

late 1960's(was 16 or so)...Costa Rica...vacation in the home of some dear friends who hosted me for 2 months...learned the language...met several wonderful guys one of whom I really adored...year later, same guy, 'marry me?'....said no, came home and then sat and wondered if I had made the right decision no, I didn't love him, just adored him...he was terribly rich - coffee plantations, land with animals and hacienda, whole ball of wax...years later I saw the friends who had hosted me and they told me that he had married a couple of years after I had said no...he had grown fat and bald...still had the coffee plantations and the land with animals and hacienda...several kids...never moved even to take a vacation...gee...

see what I'm getting at? Each one of us is a story waiting to be unfolded...I just wish I had Oz's talent!


AMOS OZ nel suo libro AMORE e TENEBRE ha detto che aveva letto un libro che lo ha permesso diventare autore perchè lo ha liberato dal idea che per scrivere bene bisognava aver vissuto chissà dove e avuto chissà che esperienze di mondo e vita. Invece, conclude lui, ognuno di noi nel suo universo è un autore di possibile storie perché la vita stessa è una storia da raccontare. Avete mai pensato come sarebbe stato la vostra di vita se in QUEL particolare momento, in QUEL particole decisione fatto le cose sarebbero state diverse se....vi do un esempio...

tarda anni 60(avrei avuto 16 anni)...Costa Rica...vacazione in casa di amici nativi del posto per due mesi....imparando la lingua...conosciuto parecchi omi interessanti, uno dei quali adoravo...anno dopo, in estate in casa di amici 'mi sposeresti?'....tornai a casa dopo aver detto di no...e poi sono stata là a chiedermi se avessi fatto la scelta giusta...lasciamo perdere il fatto che non lo amavo, solo un adorare...era ricco con piantagioni di caffe, terreni con hacienda e animali...tutta. Anni dopo vidi di nuovo gli amici che mi avevano ospitati in casa e mi dissero che lui aveva sposato una donna del posto un paio di anni dopo che avevo detto il fatidico no...era diventato grasso e calvo...possedeva ancora le piantagioni di caffe, hacienda, animale e una stroppa di figli...mai andato in vacanza...mai smesso di lavorare...boh?

capite dove voglio arrivare? Ognuno di noi è un romanzo aspettando un autore...quanto vorrei avere il talento di OZ!

2 commenti:

  1. Life's choices...I have often looked back and wondered these same things--what if I had made a different choice? What would have happened? Life is definitely GOOD...

    RispondiElimina
  2. Ma tu hai già il tuo talento! credo anche io come te che la propria storia valga la pena di essere raccontata, anche quando sembra banale, perchè la vita è raramente banale.
    Vado OT completamente per dirti che purtroppo non capisco cosa sia successo, ma ho notato che mi capita di non ricevere gli aggiornamenti dei blogs amici nel mio blog roll e che il mio blog non è aggiornato sul blogroll dei miei amici. Infatti a te risulta che è fermo ad due mesi fa circa
    Baci Baci

    RispondiElimina