mercoledì 12 novembre 2014

rainey day baking pioggioso giorno di panificazione

Rainey days have that wet cold damp nasty feeling which sort of makes you want to keep the oven going full speed on whatever comes into your mind. A new friend on FBook happened to post this simple baking powder bread recipe which I adapted to a focaccia type loaf. A  bit of honey to give it a slightly sweet taste and voilà! Sliced and in the oven again to become 'biscotti' for breakfast or for munching. Thanks  Begoña  for the recipe! Next time gonna add more honey and some cinnamon.

This Récipe is with gluten.It's the honey bread .Well,245gr.of whole wheat flour,105gr. of white flour,280 -300gr. of water,7gr. of salt,15gr. of baking poder and one hable spoon of honey.Your knead al the ingrediente in a bowl, put into the mole and baking about 30-40' _230° during 5-10' and after that you put the oven in 200° until the end.Be carefull with the up-resitance.You can mix whatever flour your want it ,the importante is the %.




Giornate di pioggia tendono a far sì che rimanendo in casa e non avendo ancora acceso riscaldamento mi viene voglia di forno, caldo e profumo di pane. Questa ricetta è perfetta perche non ha lievito di birra ma semplicemente polvere lievitante tipo Pizzaiola...un pochino di miele per darlo un sapore minimo di dolce e il calore e profumo di pane che espande per la cucina riscalda l'anima...grazie Begoña per la ricetta...adesso le fettine fatte delle focaccia(forma scelta da me per cucinarlo questa volta - prossimo giro pagnotta) sono nel forno a biscottare

245 grammi farina 0
105 grammi farina integrale
280-300 grammi acqua (metti metà del acqua in una ciotola e dentro questo sciogliete 1 cucchiaio di miele) 
1 bustina 15 grammi lievito pizzaiolo
un pizzico a tre dita di sale...
mescolare tutto insieme e poi impastare leggermente...
a forno 220 gradi infornare per 30 minuti poi abbassare a 200 gradi per un altro pochino...
diciamo che voi che avete forni tecno dovete arrangiarvi nelle temperature e tempi...
prossimo giro metterò pure cannelle e piu miele...















1 commento:

  1. Ciao, Paula, che piacere rileggerti. Con tutta questa pioggia, cosa c'e' di piu' confortante del profumo del pane appena sfornato?
    Ti abbraccio
    Eugenia

    RispondiElimina